it / en

Tipologie di filtri utilizzati

Filtri a maniche

I filtri a maniche industriali vengono utilizzati per la depurazione di gas contenenti polveri. L'aria aspirata passa attraverso le maniche che trattengono le polveri evitandone la fuoriuscita lasciando passare i gas.
Il piano filtrante viene realizzato in lamiera di acciaio zincato.
La pulizia delle maniche avviene mediante sistema pneumatico (aria compressa) comandato da elettrovalvole o scuotimento meccanico. E' possibile impostarne la frequenza permettendo di svolgere cicli di pulizia allo spegnimento ed ottenere la massima aspirazione dell'impianto al successivo riavvio.
L'impianto con filtri a maniche può essere installato su struttura modulare, adattabile alle esigenze di spazio e portata richieste.
Trovano impiego per polveri di inceneritori, cementerie e acciaierie.

Filtri a cartucce

I filtri a cartucce sono utilizzati per l'abbattimento di polveri fini derivanti da lavorazioni industriali.
L'aria aspirata passa attraverso le cartucce che filtrano le polveri, successivamente raccolte e convogliate in un contenitore.
Il piano filtrante viene realizzato in lamiera di acciaio zincato.
La pulizia delle cartucce avviene mediante sistema pneumatico (aria compressa) comandato da elettrovalvole o scuotimento meccanico. E' possibile impostarne la frequenza permettendo di svolgere cicli di pulizia allo spegnimento ed ottenere la massima aspirazione dell'impianto al successivo riavvio.
L'impianto con filtri a maniche può essere installato su struttura modulare, adattabile alle esigenze di spazio e portata richieste.
I filtri a cartucce trovano impiego per l'eliminazione di aeriformi chimici, farmaceutici, polveri di materie prime, legno e metalli.

Filtri a tasche

Il sistema di filtrazione a tasche è indicato per lavorazioni che producono polveri o nebbie oleose (saldatura, smerigliatura, molatura, sbavatura e levigatura meccanica o manuale), garantendo alto potere di filtraggio.
Trovano impiego per la filtrazione di polveri prodotte da lavorazione dei metalli, nei settori chimico, farmaceutico, alimentare, ottico, elettronico o per gas prodotti dalle cabine di verniciatura.

Filtri a carboni attivi

I filtri a carboni attivi trovano impiego per l’aspirazione e la filtrazione dei fumi di saldatura, gas, vapori ed aerosol.
L’alta efficienza di filtraggio e di ritenzione di particelle dannose, permettono di ottimizzare la dimensione del gruppo aspirante in base alla quantità d’aria da trattare.

Gallery